Operatore Olistico

 

Che cos’è l’operatore olistico?

E’ una persona che tratta l’essere umano nel suo insieme e non in base ad un sintomo

Ma è un terapista?

Assolutamente no! Non ha conseguito la laurea in fisioterapia o è qualificato massofiseoterapista prima del 1996.

Sostituisce il personale sanitario?

No mai! Può lavorare in coordinamento con questo, anche se purtroppo difficilmente medico prescribvera trattamenti olistici a chi non è a sua volta medico!

Ma è indispensabili essere medici?

No, l’essere medico da delle conosce utili alla tuetela del cliente e del medico, ma essendo le tecniche olistiche spesso non dimostrabili scientificamente parlando di energia, la mentalità scientifica può precludere queste a priori. Inoltre alcune caratteristiche sono un dono di madre terra che non dà in base al titolo di studio

Ma può farlo chiunque?

Purtroppo si, se non tocca le persone (anche solo sul viso), in tal caso serve minimo una licenza estetica (anche se tocca solo il viso), Questo a  discapito di chi segue un percorso formativo e di aggiornamento regolare proporzionale al suo lavoro. Serve che chi fa una carezza sia medico?! Serve sappia i danni che può procurare la sua azione eventualmente

Ma usa macchine?

No chi le usa, ha una licenza estetica come minimo o indica al cliente come fare e mette a dispostone l’attrezzatura, ovviamente si parla di attrezzature di libera vendita, non quelle per legge autorizzate al personale sanitario

 Cosa usa ?

Le mani, impacchi d’erbe, moxa (in certi casi, in altri e di competenza medica) e creme e olii non farmacologici sempre se ha anche la licenza estetica, in quanto appunto non può toccare le persone.

Ma L’iva la scarico?

Purtroppo no, in quanto sono considerate cure estetiche. Ammeno che un medico autorizzato richieda il trattamento, in tal caso alcune assicurazioni coprono

E assicurato?

Se serio e con regolare partita Iva si, naturalmente se fa quello consentito dall’assicurazione e leggi vigenti

Se non ha niente in regola?

 In tal caso ci sono rischi non da poco, sia per l’operatore sia per il cliente anche se il primo non riceve nessuna somma di denaro (cosa indispensabile per non rientra nella realtà fiscale). Inoltre il rischio che se non ha assicurazione, in caso succeda un imprevisto anche in buona fede, il cliente non può essere rimborsato, a volte anche se l’operatore ha assicurazione, ma non ha partita iva. Inoltre subentra anche un discorso etico morale verso chi anche se non ha grossi guadagni, paga gli oneri di legge e assicurativi

Ha uno studio?

No pèr legge non può avere studi, ma un sede legale e pratica fuori tale sede (non massaggi estetici proibiti dalle legge 1/90) o una stanza dove pratica autorizzata dagli organi di competenza

E' un estetista?

No, o meglio dovrebbe toccando la pelle delle persone e usando a volte olli avere almeno la qualifica di estetista riconosciuta dalla regione veneto. Non è considerato estetista seppur a volte ha la qualifica perchè non mira a trattare un inestetismo, ma il benessere della persona. E da tenere presente però che l'attuale l'orientamento e di portare l'estetista ad essere un operatore del benessere, a tale scopo difatti la scuola professionale non è più di tre anni, ma già oggi post licenzia media è di 4 anni e con le nuove legge in approvazione dovrebbe arrivare a cinque.

Ma allora nel caso di una distorsione ad esempio cosa può fare ?

Nulla senza prima vi sia stato un consulto medico specialistico, dopo può fare digitopressioni, impacchi d’erbe (su indicazione di un erborista) , moxa ( non sempre, a volte e di competenza medica), massaggi ai tessuti con creme non farmacologiche (sempre se ha licenza estetica), e pranoterapia se e dotato del fluido. (ma attenzione un vero pranoterapeuta avvicina le mani alle pelle e si sente il calore non dovrebbe essere necessario le appoggi o massaggi). Puo naturalmente se yha le conoscenze di primo soccorso eseguire il bloccaggio dell'arto

Ma dicono i nervi si spostano?!

Questo in parte è un detto popolare i nervi hanno sezione più fine di un capello, che possono andare fuori sede almeno dalle conoscenze mie e informazione chieste a personale sanitario, sono eventualmente i tendini o fasci muscolari.

Ma se il medico mi manda da personale sanitario posso andare dall’operatore?

In italia per fortuna c’è ancora la liberta di cura seppur alcuni interessi di settore non lo vorrebbero. Ma attenzione ho detto prima che l’operatore non sostituisce il personale sanitario ma collabora con esso se questi glielo permettono. L’importante quando si valuta il da farsi si sia consapevoli dei rischi, dei vantaggi e dei svantaggi di ogni scelta. Se il personale sanitario lo impedisce a priori sta a chi soffre decidere essendo lui titolare della sua salute. Solitamente parlando però non ci sono problemi, anche perchè i trattamenti olistici se fatti con attenzione dall’operatore non aggravano le patologie ne fanno danni gravi. Al massimo il corpo finche libera le tossine si arrabbia con un po’ di dolore in più! Un buon operatore sa quando è il caso di mettere “le mani” o meno anche perche nel nostro caso non abbiamo le tutele giuridico legislative che ha il personale sanitario! Ripeto non ci sostituiamo al personale sanitario, nei casi in cui questo per pregiudizio, antipatia, interesse o altro non voglia lavoriamo con il cliente noi a torto o a ragione a lui possiamo dire solo signor si! Ma il diritto di cura è del cliente….

E lei che ne pensa di tutto questo?

Io credo che il primo a scegliere il modo e dove trattare il suo benessere cure comprese, dovrebbe essere il cittadino senza lobi di sorta ad indirizzarlo su certi percorsi. Credo però anche sia indispensabile, e in questo senso condivido la posizione dei fisioterapisti e operatori sanitari, che chi mette le mani addosso a qualcuno sia CHIARAMENTE qualificato o meglio il cliente sia SICURO di quello che il professionista E' e non E' assumendosi in caso non sia la figura idonea la responsabilità parziale. Del tipo... se fumi rischi il tumore e ti arrangi...poi sta a chi fuma la decisione. sarei in accordo del tutto con i terapisti e operatori sanitari se i percorsi formativi fossero accessibili a tutti, premiando la bravura e la tecnica pratica più che la testa, (basta vedere che succede in giro...grandi teste...a volte danni a scapito del paziente assurdi!). oggi la cosa non lo è , la fisioterapia è a numero chiuso, ed è quasi un terno al lotto entrarci e una volta dentro grazie alle tutele giuridiche lavori basta passi il triennio per bravura o meno! La massofiosioterapia e massoterapia dal 2001 non è più riconosciuta (c'è tutt' ora una diatriba legale sull'unica scuola rimasta a Perugia di massoterapia, e la massoterapia operatore bagnino lombarda fra chi dice che è riconosciuta e chi no). Inoltre credo che la formazione dovrebbe essere proporzionale al tipo di attività senza per forza precludere essa, per alcuni terapisti e medici prima di fare anche shiatsu bisognerebbe essere medici come gia accennato, ma se conoscono le tecniche olistiche sanno benissimo che non mettono le mani in alcune situazioni, e dove le mettono non possono provocare danni mortali o deblitanti, seppur è giusto ( e sono in accordo con loro) che anche chi fa una carezza ad un non famigliare sappia gli eventuali danni che questa può fare avvisando il cliente senza dover conoscere però il corpo umano a memoria! secondo me tutti coloro che lavorano con le persone che non sono operatori sanitari o estetisti dovrebbero avere un patentino attraverso una formazione ULSS per le basilari norme igeniche e antinfortunistiche senza per forza dover studiare anni o  tecniche che non faranno mai nel lavoro per poco più di una carezza.  A volta anche una sola parola può uccidere un uomo...allora che facciamo laurea in parologia obbligatoria a tutti gli esseri vineti, e chi non la raggiunge può parlare solo con i famigliari?! Come un massaggio rilassante dovrebbe essere auotrizzato a casa di una/a cliente, oggi possono solo (se non ricordo male) gli operatori sanitari anche se magari non hanno passato qualche anno a litigare in senso buono, con derma, epidermide, ipoderma, annessi cutanei, tensioattivi, cere, ecc ecc. Basta pensare che chi fa una scuola di naturopatia seria studia cinque anni e attualmente a livello legislativo con tutto quello che ne consegue non sono nessuno, ricordiamo anche che il naturopata non usa farmaci, ne fa riabilitazioni, non crea miscugli particolari d'erbe (compito degli erboristi) sfrutta semplicemente ciò che madre terra dà. E per finire...queste difficolta a volte molto serie nel lavorare in questo settore le ha chi cerca di rispettare le regole conciliandole con la sua passione e dote, se sei cinese (è non è un discorso razziale ma attualmente sono loro) puoi metterti in spiaggia e massaggiare chi vuoi senza nessuna forma di norma igenica ( quindi non molto intelligenti secondo me anche chi li riceve), al massimo i tutori delle regole ti spostano di qualche metro, sebbene possano questi ultimi ti rovinare,la vita oltre al mercato pagante le tasse!!.

 

Operatore Olistico

e massaggiatore

 

 

 

 

Bocca Dorata

Esile Arbusto

Il Libro

Il mio Volto La Penultima Emozione L'Ultima Emozione
Le Critiche Mare... O Luna
Pensiero... Riconoscimenti Ringraziamenti
Schiaffo al mio sguardo Spot Un sorriso...
Ricordi Una Lacrima Giochi
Mercatino PicsFriends Bolle di Cristallo
Opinioni Agenda Free space
Photo Gallery Integratori Natale 2008
Elettromedicali IL cd rom Commenti lettori
...nello sport Link Solidali NoDrugs
ProtezioneCivile Operatore Olistico

 

Percorso formativo personale

 

bullet

Corso di Massoterapia (2001)

bullet

Corso linfodrenaggio (2002)

bullet

Corso Bendaggio funzionale  (2008)

bullet

Corso Bls, Pti e tecniche di immobilizzazione in emergenza (attualmente volontario soccorritore croce verde Padova e protezione civile) (2007)

bullet

Scuola triennale shiatsu (2002-2004)

bullet

Scuola regionale estetica con anno di specializzazione (con possibilità di apertura centro benessere) (2005/7)

bullet

Master in scienze naturali (master Usa tramite agenzia europea ) (2010)

bullet

Corso di applicazioni base Kinesiotype

bullet

Corso Blsd con defibrillatore DAE personale (2013)

bullet

Corso Emo guida veicoli sanitari e d'emergenza (2012)

bullet

Massaggio Aromaterapico dei chakra (2013)